Le principal symptôme de l'éjaculation prématurée est une éjaculation incontrôlée soit avant ou peu de temps après un rapport sexuel commence. L'éjaculation se produit avant que la personne le souhaite, avec une stimulation sexuelle minimale. Où achat priligy france vous avez trouvé une pharmacie online ici https://trendpharm.com/ #priligy . Parfois, une combinaison de problèmes physiques et psychologiques provoque la dysfonction érectile. Par exemple, une condition physique mineure qui ralentit votre réponse sexuelle peut causer de l'anxiété à propos de maintenir une érection. L'angoisse qui en résulte peut entraîner ou aggraver la dysfonction érectile. Una disfunción eréctil es la impotencia de obtener o mantener una erección. comprar cialis españa saber cuál es el medicamento ideal para usted depende de diferentes factores.
America LatinaMedio OrienteItaliaBalcaniMediterraneo

Homepage

  • CRIC - Centro Regionale d'Intervento per la Cooperazione ONLUS

    Giovedì 18 Agosto 2011 16:48
  • Stop TTIP

    Lunedì 08 Giugno 2015 00:00
  • Fermiamo la strage subito!

    Lunedì 08 Giugno 2015 00:00
  • NAQBA, 15 maggio 1948

    Lunedì 16 Maggio 2016 05:38
Cosa Facciamo
Cookies

Questo sito web utilizza cookies.

Continuando a navigare nel presente sito si accetta l'utilizzo di tutti i cookies.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Risorse
Interno CRIC



Ci stanno visitando
 5 visitatori online

Sostieni il CRIC! Basta una FIRMA!

Banner

 

Stop TTIP

 

Articoli, appeli, novitá sulla campagna

 

Fuori il TTIP dalla mia città: #fuorittip

24 febbraio 2016

http://stop-ttip-italia.net/2016/02/24/fuori-il-ttip-dalla-mia-citta-scrivi-al-tuo-sindaco/#more-2180

 

Votata la Risoluzione Lange sul TTIP

mercoledì 8 luglio 2015


Annullato stamani il dibattito previsto a Strasburgo - la mobilitazione continua

mercoledí 10 giugno 2015

 

"Caro Onorevole, ti scrivo" l'Europa e l'Italia STOP TTIP, verso il voto del 10 giugno al Parlamento europeo

sabato, 6 giugno 2015

 

 
Progetti e Azioni

world_map1

 

Il CRIC è presente nei Balcani sin dagli inizi degli anni ’90; ha implementato diversi progetti in Bosnia e Herzegovina, in Serbia, in Macedonia, in Kosovo, in Albania.

Gli interventi diretti in particolare all’aiuto dei gruppi più vulnerabili (bambini, donne, profughi di guerra, popolazioni ROM), hanno cercato di rispondere alle loro reali esigenze e fornito loro, tramite i vari progetti, gli strumenti più adatti a migliorare le proprie condizioni.

Negli anni passati il CRIC ha operato nel settore educativo (tramite attività di formazione, ristrutturazioni degli ambienti scolastici e distribuzioni), nella riabilitazione delle strutture (in particolare destinate ai profughi rientrati nei paesi di origine), nello sviluppo locale (tramite la valorizzazione dei mestieri locali e commercializzazione dei loro prodotti), nel microcredito ed ha promosso l’associazionismo per sostenere lo sviluppo politico e culturale e la partecipazione

Campagne


sblocchiamoli

 


 

sostieni

ire


logos_COCIS

 


 

 


 

ONG_files_logo


 

Terrecomuni_logoNoi Abbiamo Scelto Banca Etica