Le principal symptôme de l'éjaculation prématurée est une éjaculation incontrôlée soit avant ou peu de temps après un rapport sexuel commence. L'éjaculation se produit avant que la personne le souhaite, avec une stimulation sexuelle minimale. Où commander kamagra sans ordonnance vous avez trouvé une #pharmacie en ligne ici http://trendpharm.com/ kamagra. Parfois, une combinaison de problèmes physiques et psychologiques provoque la dysfonction érectile. Par exemple, une condition physique mineure qui ralentit votre réponse sexuelle peut causer de l'anxiété à propos de maintenir une érection. L'angoisse qui en résulte peut entraîner ou aggraver la dysfonction érectile. Una disfunción eréctil puede ser el resultado de afecciones y enfermedades, medicación o estilo de vida. En primer lugar, es un problema físico. A menudo, factores psíquicos como el estrés y el miedo ayudan a mantener o empeorar los problemas eréctiles. Compra viagra generico en barcelona saber cuál es el medicamento ideal para usted depende de diferentes factores.
America LatinaMedio OrienteItaliaBalcaniMediterraneo

Homepage

  • CRIC - Centro Regionale d'Intervento per la Cooperazione ONLUS

    Giovedì 18 Agosto 2011 16:48
  • Fermiamo la strage subito!

    Lunedì 08 Giugno 2015 00:00
  • NAQBA, 15 maggio 1948, ma l'occupazione continua

    Mercoledì 04 Aprile 2018 00:00
  • #GlobalActionDayForAfrin

    Mercoledì 04 Aprile 2018 00:00
  • Incontri

    Mercoledì 04 Aprile 2018 11:10
Cosa Facciamo
Privacy

Questo sito web utilizza cookies.

Continuando a navigare nel presente sito si accetta l'utilizzo di tutti i cookies.

Per maggiori informazioni clicca qui


Politica per la protezione della privacy, attualizzata in base al Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR)

Risorse
Interno CRIC



Ci stanno visitando
 18 visitatori online
Ringraziamenti

Per il sostegno alla strategia di rilancio del CRIC

Ultimi progetti realizzati con il sostegno della Chiesa Valdese, fondi OPM

Sumud, Palestina

Hebron, Palestina

Burkina Faso

Sherazade, Milano

Teddungal, Milano

 

 


Legge n. 124/2017, comma 125-129 dell’art.1

.................................
Banner

 

Italia

Progetti IN CORSO e CONCLUSI negli ultimi anni

 

Italia VAI TRA! - Laboratorio comunicativo integenerazionale Formazione - educazione di base Formazione - educazione di base
Italia
GIO.CA.CI - Giovani in campo per le nuove cittadinanze Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Formazione - educazione di base
Italia IN RETE - Percorsi di formazione e progettazione sulle migrazioni Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Formazione - educazione di base
Italia - Francia - Spagna Diritti di Proprietà Intellettuale_2 - Saperi, Salute ed Alimenti per Tutti - Campagna di difesa per l'applicazione sostenibile di diritti di proprietà intellettuale sui processi di sviluppo Educazione alla cittadinanza globale Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia ONG FILES: spazio virtuale e condiviso della rete COCIS. Educazione alla cittadinanza globale Formazione - educazione di base
Italia (Milano) - Marocco EMPOWERMENT femminile e migrazione consapevole tra Marocco ed Italia Genere - empowerment Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia (Milano) - Marocco SHERAZAD - Empowerment femminile e migrazione consapevole tra Maroco ed Italia Genere - empowerment Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia - Argentina Promozione dei diritti umani come strumenti di democratizzazione attraverso la specializzazione di figure professionali e la crescita della consapevolezza sociale Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Formazione - educazione di base
Italia (Milano) TEDDUNGAL: percorsi per una cittadinanza consapevole e promozione dell’associazionismo di auto-aiuto nella comunità senegalese Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Educazione alla cittadinanza globale
Italia La desertificazione e il dramma dei profughi ambientali. Il caso della popolazione Maasai (Tanzania e Kenya) e di altre popolazioni africane (Burkina Faso, Mauritania, Niger e Senegal. Io maasai perdo la terra Educazione alla cittadinanza globale Formazione - educazione di base
Italia COCIS-NET - Progetto Formazione a distanza Educazione alla cittadinanza globale Formazione - educazione di base
Italia Archivio 1 Educazione alla cittadinanza globale Formazione - educazione di base
Italia Campagna nazionale sulla cooperazione quale strumento per la risoluzione dei conflitti internazionali e nei pvs Educazione alla cittadinanza globale Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia, Romania (Sf. Gheorghe) Triple C: Cultures – Communication – Cooperation Formazione - educazione di base Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia (Zambrone - VV) CROSS THE BORDER :creative citizenship trough media and arts Formazione - educazione di base Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia (Reggio Calabria) Il Tempo è Lavoro - Cooperative sociali e Banca del Tempo per favorire l'integrazione sociale degli immigrati Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Economia solidale
Italia, Francia, Ecuador, Burkina Faso Diritti di Proprietà  Intellettuale e Diritto allo Sviluppo Educazione alla cittadinanza globale Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia (Gambarie di Santo Stefano in Aspromonte - RC) Campo Scuola Aspromonte Formazione - educazione di base Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
Italia (Milano) Pluralità in cammino: interventi a favore dell'interazione sociale e culturale Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Educazione alla cittadinanza globale
Italia, Spagna, Grecia, Francia, Brasile, Tunisia, Croazia, Slovenia, Marocco e Palestina Acqua: bene comune dell'umanità, diritto di tutti Educazione alla cittadinanza globale Sviluppo locale sostenibile
Italia (Monza) L’arte dell’incontro: costruzione di percorsi interculturali per una cittadinanza attiva Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione Educazione alla cittadinanza globale
Italia (San Luca - RC) Andana Educazione alla cittadinanza globale Intercultura, diritti umani e di cittadinanza, partecipazione
 
Progetti e Azioni

world_map1

Fin dalla sua nascita, il CRIC ha scelto di restare vincolato al territorio dell'area dello Stretto di Messina ed ha concepito la cooperazione internazionale come cooperazione Sud-Sud, tra il Sud d'Italia e gli altri Sud del Mondo. Una cooperazione tra soggetti sociali delle aree periferiche del mondo dotati di pari dignità ed alla ricerca di un progetto comune di futuro sostenibile. Questa linea di ricerca ed impegno sociale, politico e culturale ha comportato che i progetti sostenuti nel Sud del Mondo derivassero, innanzitutto, da esperienze realizzate nel nostro territorio e quindi servissero ad un arricchimento reciproco.

Queste considerazioni unite alla crescita dell'impegno del CRIC su scala nazionale hanno comportato, negli anni ‘90, la nascita di altri gruppi di riferimento, di altre sedi, di altri impegni nelle città di Messina, Roma e Milano. Sempre di più, infatti, la cooperazione Sud-Sud significa cooperazione tra aree e soggetti periferici. Sempre di più la contraddizione nord/sud attraversa le grandi metropoli occidentali, i centri della ricchezza e del potere globale.

Il Cric ha maturato una notevole esperienza in ambito formativo con iniziative realizzate in numerose città d'Italia e all'estero organizzate da Associazioni ed Enti che si occupano a vario titolo di formazione, informazione, ricerca, educazione, sui temi della Cooperazione allo sviluppo, dell’ intercultura, della cittadinanza, della gestione territoriale e dell’educazione allo sviluppo e che collaborano intensamente con il CRIC.

Negli anni, parallelamente alle attività svolte nei diversi paesi del sud del mondo sono state elaborate proposte formative e percorsi di educazione informale rivolte agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, corsi di formazione specifici e master universitari, campagne di sensibilizzazione e informazione.

Si è trattato di esperienze prevalentemente orientate a fornire all’opinione pubblica, ed in particolare ai giovani, le conoscenze, le competenze tecniche e gli strumenti interpretativi necessari per affrontare con senso critico le tematiche riguardanti i rapporti tra il nostro Paese e il Sud del mondo e per interpretare i fenomeni socio economici e culturali che attraversano e condizionano il nostro territorio e la nostra realtà, sempre più complessa ed articolata.

In molte di queste occasioni le iniziative hanno permesso di avviare percorsi interessanti di confronto con università del Sud e del Nord del mondo

Campagne


 

 


 

sostieni

ire

Reti

 


logos_COCIS

 


 


 


 

ONG_files_logo

Terrecomuni_logo

Noi Abbiamo Scelto Banca Etica